Napoli: arrestato reggente clan Amato

I poliziotti della Squadra Mobile di Napoli hanno arrestato Fortunato Murolo, 40 anni, napoletano, cognato di Elio Amato e divenuto reggente del clan protagonista della sanguinosa faida di Scampia del 2004 dopo l’arresto del boss. Era latitante da tre anni. Il pregiudicato e’ stato bloccato a Mugnano, nel Napoletano, poco dopo le 8. I poliziotti hanno fatto irruzione in una villetta dove l’uomo si era recato per incontrare la moglie. E accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso.

Circa redazione

Riprova

Smog a Torino, ex sindaci ed ex governatori a processo

La situazione smog nella zona della Pianura Padana peggiora di giorno in giorno. Dopo l’allarme …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com