Napoli. Arrestato Ciro Cortese, braccio destro di Antonio Mennetta

Per le forze dell’ordine questi sono giorni da non dimenticare: nella notte scorsa è stato arrestato il capo dei ‘Girati’, Antonio Mennetta e nella tarda serata di ieri, anche Ciro Cortese, di 34 anni, è finito in manette. Cortese è ritenuto, esponente di primo piano, insieme al fratello Giovanni, del clan ‘Vanella-Grassi’ e braccio destro di Mennetta. Il 34enne è stato fermato in un appartamento di Casavatore, vicino Secondigliano. Era ricercato dal 5 dicembre scorso e, accusato di ricettazione, ritorsione e calunnia aggravati dal fatto di avere agito per favorire il clan di riferimento, deve scontare 1 anno e 8 mesi. Attualmente si trova nel carcere napoletano di Poggioreale.

Circa redazione

Riprova

Terra dei fuochi, nuovo sequestro da 200 milioni per i fratelli Pellini

Nuovo maxi sequestro da 200 milioni di euro per i fratelli Giovanni, Cuono e Salvatore …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com