Movimento civico NOI denuncia mancanza di sicurezza del cantiere ex Hotel Jolly

I Popolari del Movimento civico NOI, sollecitati dai cittadini della Città Storica di Cosenza, denunciano la grave mancanza di sicurezza del cantiere dell’ex hotel Jolly, soggetto all’epoca dell’Amministrazione Occhiuto a demolizione e da mesi totalmente abbandonato e divenuto una discarica a cielo aperto nel cuore della Città Storica e passaggio quotidiano di cittadini e studenti provenienti da due plessi scolastici importanti. Il Portavoce del Movimento NOI Fabio Gallo, accompagnato dall’Ingegnere Mario Timpano, si è recato sul luogo rilasciando una testimonianza sulla grave situazione che mostra il rischio concreto del cantiere e il disinteresse dell’Amministrazione Caruso rispetto a questo territorio centralissimo per motivi storico artistici, culturali e commerciali. Una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini che abitano e lavorano nel territorio non più tollerabile, poiché rappresenta il minimo che un’Amministrazione debba fare per porre in sicurezza quanti attraversano il luogo della ormai inesistente transennatura. Oggi, come mostrano le immagini, il cantiere è una discarica a cielo aperto con materiale anche pericoloso e ferri arrugginiti esposti. Il Movimento NOI chiede al Sindaco Franz Caruso, agli Assessori Damiano Covelli e Giuseppina Incarnato, nonché al delegato al Centro Storico Francesco Alimena, di provvedere immediatamente al ripristino della sicurezza del cantiere.

Circa Redazione

Riprova

PINO MASCIARI – 29 FEBBRAIO 2024 – IL PAPA SCOMUNICA E IL SACERDOTE RIABILITA

La coscienza di ciascuno è impenetrabile, ingiudicabile da qualsiasi uomo. Ma le azioni no. Soprattutto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com