Minori, Save the Children: il 52% degli adolescenti in coppia ha subito atti violenti

Più di un adolescente italiano su due – il 52% – dichiara di aver subìto, almeno una volta, comportamenti lesivi o violenti nella coppia. È quanto emerge da un’indagine di Save the Children sulla violenza di genere in adolescenza, realizzata in collaborazione con Ipsos e diffusa alla vigilia del giorno di San Valentino insieme alla campagna social #chiamalaviolenza. Nello specifico: essere chiamato con insistenza al telefono per sapere dove ci si trovava (34%); essere oggetto di un linguaggio violento, con grida e insulti (29%); essere ricattati per ottenere qualcosa che non si voleva fare (23%); ricevere con insistenza la richiesta di foto intime (20%), essere spaventato da atteggiamenti violenti (schiaffi, pugni, spinte, lancio di oggetti, 19%); condividere foto intime con altri senza consenso (15%). In questo caso, è il 47% a dichiarare di avere, almeno una volta, agito questi comportamenti nei confronti del/lla partner. Sono alcune delle evidenze emerse dal sondaggio sulla violenza on-life nelle relazioni intime tra adolescenti in Italia, realizzato da Save the Children in collaborazione con Ipsos e pubblicato nel rapporto “Le ragazze stanno bene? Indagine sulla violenza di genere onlife in adolescenza”, diffuso alla vigilia di San Valentino.

Circa redazione

Riprova

Alta velocità Napoli-Roma, circolazione dei treni rallentata: ritardi

Forti ritardi sulla linea dell’Alta velocità si sono registrati questa mattina, con la circolazione dei …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com