Milano. Striscione antifascista su finestre Comune di Milano

Continuano a far sentire la loro voce, gli antifascisti e questa volta lo fanno con uno striscione appeso alle finestre del Comune di Milano. “Chiudere i covi neri contro chi aggredisce e accoltella, contro chi resta a guardare e non fa niente mentre Aler assegna sedi a neofascisti”, così recita il manifesto, realizzato da alcuni studenti che stanno sfilando in corteo in occasione del 43.mo anniversario della strage di piazza Fontana. Accesi anche alcuni fumogeni. La tradizionale manifestazione, a cui quest’anno stanno partecipando circa 500 studenti, sta sfilando in modo del tutto pacifico lungo le vie del centro della città.

Circa admin

Riprova

Siena: polizia, per 81enne trovata morta in casa 2 fermi 

Due persone fermate e una denunciata in stato di liberta’ per l’omicidio di Anna Maria …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com