Marco Travaglio e il Fatto Quotidiano, il 6 giugno, si inventano e pubblicano: “Crac Visibilia e Daniela Santanchè indagata per bancarotta”

Le aziende italiane soffrono e chiudono di più di ieri. Nei primi quattro mesi del 2024 in tutta Italia le liquidazioni giudiziali, l’istituto che col nuovo codice della crisi ha sostituito il fallimento, sono aumentate del 16% rispetto alle liquidazioni (sommate ai fallimenti) dello stesso periodo dell’anno scorso.

Nel 2024 sono 2.862 le pratiche aperte, rispetto alle 2.469 procedure aperte nel primo quadrimestre 2023. Va comunque chiarito che il trend è in realtà in crescita dal 2022, quindi la congiuntura negativa non appartiene solo ai primi mesi del 2024. Lo ha rivelato uno studio di Berry Sea, l’osservatorio realizzato da Berry Srl (ex Cherry Srl).

In tutto sono 43.503 i fallimenti pendenti al 30 marzo 2024, in discesa del 9% rispetto al 31 dicembre 2023 (quando erano 47.675).

A maggio 2024 Unione Corrieri Cuneesi, azienda del Cuneese che si occupa di trasporti e spedizioni guidata dall’imprenditore cuneese Ottavio Garnero, padre dell’attuale ministra del Turismo Daniela Santanchè, e poi presa in mano da i due figli Massimo e Fiorella, (Garnero è morto nel 2012 a 81 anni), è finita in liquidazione giudiziale nel maggio del 2024.

Sempre in casa Santanchè a gennaio 2024 è stata disposta la liquidazione giudiziale da parte del tribunale di Milano di Ki Group una delle società del gruppo di bio food guidata dalla ministra poi uscita dalla compagine societaria. Ma, se non bastasse,   Marco Travaglio e il Fatto Quotidiano si inventano il  “Crac Visibilia e Daniela Santanchè indagata per bancarotta”,  a partire da questo titolo dell’articolo contenuto nell’edizione di giovedì 6 giugno.  Oggi il giornale diretto da Marco Travaglio è costretto a rettificare.

“II fascicolo della Procura di Milano che vede indagata per reati di bancarotta il ministro del Turismo, Daniela Santanchè, a differenza da quanto scritto ieri dal Fatto e dal sottoscritto, non è una nuova indagine, ma risale al 2022″, si legge nell’articolo a firma di Davide Milosa.

Il Fatto inventa un’indagine per bancarotta, ma la Santanchè è stata archiviata

“Nel documento di stralcio – prosegue l’articolo del Fatto – come già emerso nelle scorse settimane, i pm si sono limitati a separare i reati di falso in bilancio da quello sulla bancarotta. E il motivo, non riportato dal Fatto non certo in malafede ma per un errore del sottoscritto, è quello di avviare il fascicolo a modello 21 verso l’archiviazione”.

“Una vera e propria bufala, insomma, completamente inventata, per giunta a due giorni dalle elezioni europee”, ha scritto Nicolò Pelanda, legale del ministro Daniela Santanchè, in una nota in riferimento all’articolo apparso  sul quotidiano in cui si riferisce di una accelerazione della Procura di Milano rispetto all’inchiesta sul gruppo Visibilia, parlando dell’iscrizione del ministro per bancarotta.

“L’unico provvedimento di stralcio presente agli atti del fascicolo -peraltro datato 10 aprile 2024 – dispone sì la formazione di un separato procedimento per ipotesi concorsuali, – sottolinea Pelanda – precisando al contempo che di quest’ultimo filone ‘deve essere chiesta l’archiviazione’. Tale circostanza era peraltro stata oggetto di un comunicato della stessa Procura di Milano proprio in occasione della chiusura indagini per l’ipotesi di falso in bilancio”.

“La notizia falsa diffusa da Il Fatto Quotidiano – cui ha fatto eco in pochissimi minuti gran parte della stampa nazionale – aggiunge il legale -ha determinato un gravissimo danno alla reputazione del ministro Santanchè, gettando ulteriore discredito sulla sua immagine. Anche per questi motivi, le iniziative a tutela dell’onore e della reputazione della dottoressa Santanchè non potranno che essere ferme ed irremovibili”.

Circa Redazione

Riprova

Migranti, Irto (Pd) interviene su tragedia in mare vicino Roccella Ionica: “Addolorati e attoniti, sembra la vicenda di Cutro. Sui migranti serve soluzione europea, il governo Meloni si confronti con le opposizioni”

«Siamo addolorati e attoniti per il ribaltamento di un’imbarcazione carica di migranti a poco più …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com