Londra. Olimpiadi 2012: anche i neonati pagheranno il biglietto

Per le Olimpiadi di Londra 2012, gli organizzatori hanno confermato che tutti gli spettatori dei Giochi Olimpici dovranno possedere il biglietto, indipendentemente dall’ età. Ciò significa che anche i neonati, dovranno presentarsi ai cancelli muniti di biglietto.

La situazione viene descritta come “ridicola” oggi dal Guardian, che sottolinea come gran parte dei biglietti è stata venduta ad Aprile, quindici mesi prima dell’inizio delle Olimpiadi. Esiste la possibilità di acquistare biglietti aggiuntivi a 1 euro, ma la disponibilità è limitata e quindi la maggior parte delle coppie in questa situazione dovrebbe acquistarne uno a prezzo pieno.

Rosalind Ereira, una neo-mamma che sta cercando di mobilitare una protesta nei confronti del Comitato Organizzativo Olimpico, ha detto di essere pronta a rivolgersi alla Comissione per l’uguaglianza e i diritti umani (Ehrc) per denunciare un caso di “discriminazione sessuale indiretta”, dato che la decisione del Comitato olimpico è destinata a ripercuotersi in misura maggiore sulle donne, in particolare quelle nel periodo di allattamento.

Circa redazione

Riprova

Unicef: “Più di un bimbo su 4 in grave povertà alimentare”

Più di un bambino su quattro sotto i 5 anni nel mondo vive in “grave …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com