Latina: arrestato 16enne. Molestava studentesse su autobus

Molestie sessuali e minacce. Queste le accuse per un ragazzo di 16 anni, di origini rumene, arrestato nelle prime ore della mattinata, dalla  Squadra Mobile di Latina. Le manette sono scattate in seguito all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale per i minorenni di Roma. Il giovane deve rispondere dei reati di molestie sessuali e minacce. Le indagini, avviate dopo una serie di segnalazioni pervenute in Questura circa minacce e violenze da parte di studentesse sugli autobus o nei pressi delle fermate, hanno consentito di identificare con certezza l’arrestato quale autore di una serie di molestie sessuali nei confronti anche di ragazze giovanissime. Alla luce di ciò è stata redatta una specifica informativa di reato alla Procura per i minori di Roma che ha ottenuto così dal Gip la misura cautelare eseguita. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso il Carcere Minorile di Roma a disposizione dell’Ag.

Circa redazione

Riprova

Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in mare nel Riminese

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 23.03 sulla costa romagnola, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com