La tragedia al lago di Nemi, morto un ragazzino di 14 anni

Un pomeriggio tra amici e una gita al lago che finisce in tragedia. Fabrizio, originario di Genzano e residente ad Ariccia, 14 anni, è morto davanti agli occhi dei suoi compagni mentre percorre un sentiero in un’area boschiva tra Genzano e Nemi. Da quanto ricostruito, si era arrampicato tentando di raggiungere il punto più alto dello stradello sterrato quando il ramo a cui si era aggrappato ha ceduto. Il ragazzino è precipitato per una quarantina di metri.

Circa redazione

Riprova

Donna caduta da ponte A4, non era suicidio: è stata uccisa

La donna il cui corpo è stato trovato all’alba di mercoledì sull’autostrada A4, non si …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com