In Italia 53.578 casi: oggi morti 793 persone

Aumentano i guariti ma purtroppo aumentano anche i morti. I numeri dell’emergenza coronavirus comunicati oggi dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, purtroppo continuano ad essere drammatici. Nel giorno che saluta l’inizio della primavera sono deceduti 793 persone, senza distinzione tra con o per Covid-19, che fa schizzare il numero totale a 4.821.
I guariti oggi sono stati 943 e sull’intero territorio nazionale raggiunge quota 6.072. I ricoverati in terapia intensiva sono 2.857, ovvero 202 in più in 24 ore.  Ad oggi, in Italia sono stati 53.578 i casi totali.

Nel dettaglio, anche se sembra che i dati pubblicati sul sito della Protezione Civile non collimino con quelli indicati da alcune regioni, sono i seguenti: i casi attualmente positivi sono 17.370 in Lombardia, 5.661 in Emilia-Romagna, 4.214 in Veneto, 3.506 in Piemonte, 1.997 nelle Marche, 1.905 in Toscana, 1.159 in Liguria, 1.086 nel Lazio, 793 in Campania, 666 in Friuli Venezia Giulia, 720 nella Provincia autonoma di Trento, 600 nella Provincia autonoma di Bolzano, 642 in Puglia, 458 in Sicilia, 494 in Abruzzo, 447 in Umbria, 304 in Valle d’Aosta, 321 in Sardegna, 225 in Calabria, 47 in Molise e 66 in Basilicata.

Circa redazione

Riprova

Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in mare nel Riminese

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 23.03 sulla costa romagnola, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com