“Happy Birthday Mr President”: voce sexy in realtà era fiatone”

Una delle canzoni più belle e sensuali cantate dalla Monroe. Tant’è vero che secondo voci indiscrete, Marilyn dedicò “Happy Birthday Mr President” all’ allora presidente John F.Kennedy, anche perché con lui aveva una relazione. In realtà nessuno ha mai approfondito e non ci sono prove in merito.

Ora viene svelata un’altra curiosità, di tutt’altra natura. Pare infatti che la voce sensuale della Monroe mentre intonava la canzone di buon compleanno al presidente per il suo 45esimo compleanno in quel 19 maggio del 1962 fu così sexy perchè la mitica cantante e attrice era rimasta “senza fiato”.

A rivelarlo – scrive il Daily Mail – è stata Joan Copeland, la sorella più giovane dello scrittore Arthur Miller (ex marito di Marilyn), secondo la quale l’interprete di “Quando la moglie è in vacanza” quella sera arrivò in ritardo ai festeggiamenti al Madison Square Garden (che si svolsero 10 giorni prima della data di compleanno), salendo sul palco in tutta fretta e perdendo la battuta d’entrata. Copeland, oggi 89enne, quella sera c’era e vide Monroe “correre” affannata, “cercando la porta d’entrata” mentre era “senza fiato” e “ansiosa”. Per questo – secondo l’attrice – Marilyn non fu in grado di cantare in modo appropriato. Ma, menomale, visti i risultati!

Circa redazione

Riprova

In scena ‘LEVIATANO’, di Riccardo Tabilio, diretto da Alessandro De Feo, dal 24 aprile al 5 maggio al Teatro Trastevere-Roma

Approda al Teatro Trastevere, dal 24 aprile al 5 maggio, LEVIATANO di Riccardo Tabilio, con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com