Grecia. Nessun ferito nell’attentato intimidatorio sede primo ministro Antonis Samaras

Diversi attentati a partire dalla serata di ieri si sono registrati ad Atene, contro le sedi del partito del primo ministro Antonis Samaras e dei suoi sostenitori. All’alba di stamane, alcuni colpi di kalashnikov sono stati esplosi contro la sede centrale di Nuova Democrazia, di Atene, partito del primo ministro greco. Lo riferisce il sito Ekathimerini, precisando che non vi sono feriti. Una pallottola è stata trovata nell’ufficio di Samaras. A distanzi di pochi dalla sede del partito, è stata trovata un’auto carbonizzata, che secondo la polizia potrebbe ricollegarsi all’attacco. Ieri un ordigno incendiario era stato lanciato contro la casa del fratello del portavoce del governo, Simos Kedikoglou. Nel corso del week end sono state lanciate bombe molotov contro diversi uffici ad Atene di Nuova Democrazia e dei socialisti del Pasok, che sostiene il governo Samaras nella sua politica di austerità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com