Grecia. Medici in sciopero, ospedali pubblici chiusi

Resteranno chiusi per 24 ore a partire da oggi gli ospedali pubblici in Grecia. Lo sciopero indetto dalla Federazione Nazionale dei medici ospedalieri (Oenge) e dai medici privati in segno di protesta contro le misure di austerità che, colpiscono tutti i settori della Sanità pubblica. Allo sciopero prendono parte anche i dentisti. Inoltre l’Oenge, insieme alla Federazione Nazionale dei Lavoratori negli ospedali pubblici, ha proclamato un nuovo sciopero di 24 ore, per il 31 gennaio, chiedendo – secondo un comunicato – “il ritiro delle disastrose decisioni del ministero della Sanità”.

Circa redazione

Riprova

Unicef: “Più di un bimbo su 4 in grave povertà alimentare”

Più di un bambino su quattro sotto i 5 anni nel mondo vive in “grave …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com