Il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, parla al cellulare nei pressi di Montecitorio a Roma, 14 agosto 2020. MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA

Giorgia Meloni eletta presidente dei Conservatori europei

‘Ho avuto il grande onore di essere stata eletta Presidente di ECR, il partito dei conservatori europei che raggruppa più di 40 partiti europei e occidentali’,  annuncia Giorgia Meloni sulla sua pagina Facebook: ‘Ringrazio la famiglia dei conservatori per la grande fiducia che mi è stata data. Continueremo insieme a lavorare e a batterci per un’Europa confederale di Stati Liberi e Sovrani. Fratelli d’Italia è sempre più protagonista nel quadro politico internazionale: contro lo strapotere dei tecnocrati e dei burocrati, per costruire un’Europa che sappia difendere la sua identità e quella delle Nazioni che la compongono. Un’Europa di Patrioti’.
L’elezione di Giorgia Meloni a presidente di Ecr è stata approvata all’unanimità nella riunione del Consiglio del partito lunedì 28 settembre. La Meloni è l’unica donna leader sia di un partito politico europeo che di un partito italiano. Oltre alla sua elezione, è stata rieletta Segretario generale Anna Fotyga, europarlamentare polacca. Inoltre, Tesoriere l’eurodeputato spagnolo Jorge Buxadé.
Il primo fra i sondaggi post voto è quello di Swg per La7, che conferma non solo che Nicola Zingaretti ha poco da andare a parlare in giro di “primo partito”, ma anche che, se si votasse oggi per le politiche, il centrodestra sarebbe ampiamente sopra l’accozzaglia giallorossa. Dunque, anche sul piano delle intenzioni di voto, viene smontata la narrazione di una sinistra vincente. Mentre si conferma l’analisi su un Parlamento non rappresentativo delle istanze popolari.
L’unica forza a crescere davvero è FdI, che anche nei sondaggi, come nel voto reale, aumenta i consensi. Rispetto ad agosto, il partito di Giorgia Meloni guadagna l’1,4% e arriva al 15,8%, ormai davvero a un soffio all’obiettivo indicato dalla sua leader: superare il M5S e diventare terzo partito. Perde invece mezzo punto percentuale Forza Italia, che ora per Swg si attesta al 5,8%. Complessivamente, comunque, il centrodestra, anche grazie al traino di FdI, si stabilizza al 45,4%, ben oltre i risultati degli avversari giallorossi.
Arianna Manzi

Circa Redazione

Riprova

Sondaggi, ecco il ribaltone: si ferma la corsa di un grande partito e cambia tutto

Dalle elezioni politiche del 25 settembre  avevamo fatto l’abitudine a un trend di gradimento politico …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com