Giappone. La vendita dei pannolini battuta da quella dei pannoloni

La Unicharm, la più grande azienda di pannolini, ha annunciato che in Giappone la vendita dei pannolini è stata battuta da quella dei pannoloni. Circa il 23% dei giapponesi ha 65 o più anni, una percentuale unica al mondo, e se il tasso di natalità continuerà a scendere, gli anziani saranno oltre il 40% nel 2060, rivela uno studio ufficiale pubblicato a gennaio. L’invecchiamento della popolazione è un rompicapo per il governo che deve assicurare il finanziamento delle pensioni e delle spese sanitarie con una popolazione attiva che diminuisce di anno in anno a causa del calo della natalità. Il Giappone contava infatti 127 milioni 799 mila abitanti il primo ottobre 2011, con un calo di 259 mila persone (lo 0,2%) rispetto a un anno prima, secondo il ministero dell’Interno. La durata di vita media delle donne dovrebbe passare dagli 86,3 anni del 2010 ai 90,9 nel 2060, quella degli uomini dai 79,6 anni agli 84,19.

Circa redazione

Riprova

Redditometro: scontri in maggioranza, Meloni dice ‘No al Grande fratello fiscale’

Il redditometro torna al centro dell’attenzione, per effetto della pubblicazione del decreto MEF in Gazzetta …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com