Gassman, terminano le riprese del film “Roman e il suo cucciolo”

Sono finite le riprese per Gassman, cha da dottore di teatro diventa regista con il film “Roman e il suo cucciolo”

“Sono in sintonia con questo ruolo” dichiara “da regista, bisogna essere pronti a dare e al contempo ricevere centinaia di domanda, ma infine si è liberi di decidere. Avevo chiare in testa tutte le scene”. Ma Gassman non si è occupato solo di dirigere le riprese, infatti torna anche ad esserne l’interprete dopo il successo teatrale.

“Rispetto al testo originale di Reinaldo Povot, siamo convinti di avere fatto un buon lavoro di scrittura” dichiara “Speriamo di aver anche fatto un buon film”. Sicuramente dietro c’è un’idea forte, un messaggio politico che sottolinea come in questo Paese vengono rispettati sempre più raramente i diritti. Ne abbiamo parlato attraverso la storia di un padre e un figlio.

“Certamente non riusciremo a risolvere la situazione che in questo momento sta vivendo l’Italia ma nel nostro piccolo, cerchiamo di rendere il nostro Paese più democratico di quanto non lo sia in realtà”.

Circa redazione

Riprova

Dacia Maraini e la difesa del libro di Valentina Mira su Acca Larenzia

Valentina Mira ha risposto ad alcune delle critiche piovute sul Premio Strega per aver inserito …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com