Frattamaggiore: trafugati libri del 1700 da biblioteca comunale

Alcune decine di volumi – ma l’inventario è ancora in corso – sono stati trafugati dalla biblioteca comunale di Frattamaggiore (Napoli). Il furto è stato denunciato questa mattina dal direttore della struttura che ha allertato gli agenti del locale commissariato di polizia. I ladri – secondo quanto si apprende – avrebbero portato via alcuni volumi del 1700 appartenuti allo scrittore e giornalista Gennaro Auletta. Lo stesso Auletta alla sua morte decise di donare tutti i suoi libri alla struttura comunale. I ladri, a quanto si apprende, sono entrati forzando un cancello e avrebbero puntato direttamente ai libri, trascurando alcuni computer. Un gesto che ha destato notevole scalpore nella cittadina a nord di Napoli.

Circa redazione

Riprova

Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in mare nel Riminese

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 23.03 sulla costa romagnola, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com