Gheddafi ha finanziato campagna elettorale 2007 di Sarkozy

Il sito Mediapart, consultanto alcuni documenti riservati riferisce che la campagna elettorale del 2007, che consentì a Nicolas Sarkozy di conquistare l’Eliseo, sarebbe stata pagata da Muammar Gheddafi. Secondo sempre quanto riferito, il commerciante di armi Ziad Takiedine, organizzatore nel 2005 e nel 2007 delle visite in Libia di Sarkozy – prima come ministro dell’Interno e poi da presidente -, così come di alcuni suoi collaboratori, avrebbe messo a punto “le modalità di finanziamento” della campagna per le presidenziali su incarico del regime di Gheddafi, in accordo con Brice Hortefeux, amico dell’inquilino dell’Eliseo, e Saif al Islam. Nel documento si evocano, in particolare, 50 milioni di euro, una banca svizzera e un conto corrente a Panama. Sarkozy ha respinto ogni accusa, definendo “grottesche” simili indiscrezioni.

Circa redazione

Riprova

Unicef: “Più di un bimbo su 4 in grave povertà alimentare”

Più di un bambino su quattro sotto i 5 anni nel mondo vive in “grave …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com