Formula 1: ecco gli stipendi dei piloti nel 2023

Quanti soldi si porterà a casa la classe 2023 di F1? È facile presumere che fuoriclasse del calibro di Lewis Hamilton, Max Verstappen e Charles Leclerc siano quelli con i maggiori guadagni di questo sport, ma calcolare gli stipendi dell’intera griglia può essere un po’ un gioco d’ipotesi.

Forse non sorprende che Max Verstappen sia in cima alla lista dei guadagni, con il nuovo contratto l’olandese guadagnerà ben 55 milioni di dollari nel 2023, e questo al netto di bonus per le vittorie di gare e titoli.

Dietro Verstappen, il guadagno di 35 milioni di dollari di Lewis Hamilton lo vede sorprendentemente al terzo posto, con la Ferrari che ha recentemente aumentato lo stipendio di Charles Leclerc a 36 milioni di dollari.

All’altra estremità opposta della classifica, Yuki Tsunoda e Logan Sargeant sono i “poveri” della F1 nel 2023, con un guadagno per entrambi i piloti di un milione di dollari, relativamente misero per gli sforzi della loro stagione.

  1. Verstappen – Red Bull – 55 milioni di dollari
  2. Leclerc – Ferrari – 36 milioni di dollari
  3. Hamilton – Mercedes – 35 milioni di dollari
  4. Norris – McLaren – 20 milioni di dollari
  5. Perez – Red Bull – 10 milioni di dollari
  6. Sainz – Ferrari – 10 milioni di dollari
  7. Bottas – Alfa Romeo – 10 milioni di dollari
  8. Russel – Mercedes – 8 milioni di dollari
  9. Ocon – Alpine – 6 milioni di dollari
  10. Alonso – Aston Martin – 5 milioni di dollari
  11. Gasly – Alpine – 5 milioni di dollari
  12. Magnussen – Haas – 5 milioni di dollari
  13. Albon – Williams – 3 milioni di dollari
  14. Stroll – Aston Martin – 2 milioni di dollari
  15. Hulkenberg – Haas – 2 milioni di dollari
  16. De Vries – AlphaTauri – 2 milioni di dollari
  17. Zhou – Alfa Romeo – 2 milioni di dollari
  18. Piastri – McLaren – 2 milioni di dollari
  19. Tsunoda – AlphaTauri – 1 milione di dollari
  20. Sargeant – Williams – 1 milione di dollari

Circa Redazione

Riprova

Produttività, lavoro femminile e casa: le tre urgenze per il Trentino

Produttività e salari, aumento dell’occupazione femminile, maggiore accesso alla casa. Sono le tre urgenze per …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com