epa09007843 Supporters of the candidate Yaku Perez await him outside the National Electoral Council (CNE), in Quito, Ecuador, 12 February 2021. The CNE announced this Friday that it will recount votes in 17 of Ecuador's 24 provinces to make the process, in which accusations of fraud have arisen from the indigenous leader Yaku Perez, transparent. The decision followed a three-hour debate between Perez and his center-right rival Guillermo Lasso in which several proposals were analyzed to solve the political blockade in the country since the general elections on Sunday, where there was a technical tie between the two. EPA/Jose Jacome

Ecuador: elezioni, si riconteranno voti di 17 su 24 province

Il Consiglio nazionale elettorale (Cne) dell’Ecuador ha annunciato a Quito che al termine dell’incontro ieri fra i candidati Guillermo Lasso e Yaku Pérez è stato deciso un nuovo conteggio dei voti espressi in 17 province nelle elezioni presidenziali di domenica scorsa.

Si tratta, ha dichiarato la presidente del Cne Diana Atamaint, del 100% dei voti della provincia di Guayas e del 50% di quelli di altre 16 delle 24 province ecuadoriane, non ancora specificate.

    “Vogliamo dare sicurezza alla cittadinanza – ha ancora detto Atamaint – e per questo insieme all’Organizzazione degli Stati americani (Osa) abbiamo facilitato questo accordo” che deve stabilire chi, fra il conservatore Lasso (19,74%) e l’ambientalista indigeno Pérez (19,38%), passerà al ballottaggio per sfidare l’11 aprile il candidato progressista Andrés Arauz (32,7%).

Circa redazione

Riprova

Ong World Central Kitchen: 7 membri dello staff uccisi

Sono sette gli operatori umanitari della ong World central kitchen morti in un raid israeliano …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com