Decreto Sostegni, rinnovato il reddito di emergenza

A chi spetta il reddito di emergenza inserito nel decreto Sostegni? L’Inps in una nota, riportata da ipsoa.it, ha dato tutte le indicazioni sui beneficiari della misura.

Un provvedimento che il premier Draghi, su spinta di tutti i partiti della maggioranza, ha reso necessario per aiutare le famiglie in difficoltà. Possibile un incremento della cifra con un secondo decreto Sostegni, ma molto dipenderà dall’andamento della pandemia e dalla situazione economica italiana.

Il reddito di emergenza è destinato ai nuclei familiari in difficoltà e a tutti gli italiani che hanno terminato di percepire la Naspi tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2020

Per avere il beneficio, bisogna essere in possesso di un patrimonio mobiliare familiare (verificato al 31 dicembre 2020) inferiore a 10mila euro e un reddito familiare (con riferimento al mese di febbraio 2021) inferiore all’ammontare del reddito di cittadinanza. Da precisare che la misura non è compatibile con le indennità Covid-19, con le prestazioni pensionistiche dell’assegno ordinario di invalidità, con i redditi da lavorato dipendente e con il reddito e la pensione di cittadinanza.

Una misura, come detto, importante per sostenere le famiglie in questo momento difficile per la pandemia. E non si esclude una proroga fino a fine anno in attesa di un rilancio dell’economia.

La domanda per avere il beneficio deve essere presentata entro il 30 aprile attraverso il sito internet dell’Inps o gli Istituti di patronato. Possibile nelle prossime settimane un nuovo decreto Sostegni con un proroga della misura e, di conseguenza, la possibilità di presentare la domanda anche dopo la fine di aprile.

Si tratta un provvedimento molto importante per aiutare le famiglie a superare questo momento difficile soprattutto dal punto di vista economico.

Circa Redazione

Riprova

I COMMERCIALISTI DI PALERMO ALLA CONQUISTA DELLA COPPA ITALIA

Rinata 10 anni fa su spinta di Salvo La Licata, l’ex factotum della squadra che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com