Crollo Dacca: da domani stop alle ricerche

L’esercito del Bangladesh ha comunicato che domani termineranno le ricerche di altri dispersi al Rana Plaza, edificio di 8 piani crollato il 24 aprile scorso nelle vicinanze di Dacca. La catastrofe è costata la vita a 1.127 persone, mentre i sopravvissuti alla tragedia sono 2.438. Il colonnello Sajal Shaykhuzzaman, alla guida dell’esercito impegnato nelle operazioni di recupero, ha affermato: “Domani consegneremo ufficialmente il sito all’amministrazione distrettuale perchè la maggior parte delle macerie sono state rimosse”. Sempre domani, ha aggiunto Giasuddin Ahmed, vice direttore del dipartimento per la gestione delle situazioni di emergenza, si terrà l’ultimo incontro “per chiudere l’operazione”. Ahmed ha anche riferito che dall’edificio sono stati estratti 1.115 corpi, mentre 12 persone sono morte dopo essere state ricoverate in ospedale. Un’alta corte del Bangladesh ha chiesto alle autorità municipali di consegnare entro 7 giorni tutte le registrazioni ed i documenti legati al crollo dell’edificio. Il tribunale ha anche ordinato alle autorità di preparare una lista con i nomi degli operai dispersi.

Circa redazione

Riprova

Baltimora, ponte crolla in acqua dopo urto con una nave: si temono morti e feriti

Si temono morti e feriti a Baltimora, nello Stato americano del Maryland, dopo che una …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com