Crisi. Grecia, crollano del 50% le prenotazioni del turismo nautico

Il turismo nautico in Grecia, quest’anno ha registrato un fortissimo calo. E’ stato da sempre considerato il fiore nell’occhiello di questo Paese, che vanta di  oltre 1.400 isole (fra grandi, piccole e scogli sperduti) e migliaia di chilometri di splendide coste. Vuoi per la crisi economica o per l’incertezza politica che predomina in Grecia, le prenotazioni sono diminuite del 50% rispetto all’anno scorso, come hanno comunicato gli esperti del settore. Le prenotazioni dall’estero sono diminuite notevolmente proprio a causa dell’instabilità politica ed economica del Paese, hanno detto gli addetti ai lavori, con il flusso delle prenotazioni alberghiere che si è contratto fra il 30 ed il 50% – a seconda della destinazione – sin dall’indomani delle inconcludenti elezioni del 6 maggio scorso. Dopo quella data, infatti, si sono registrate anche numerose cancellazioni in alberghi a cinque stelle mentre gli albergatori di Atene hanno segnalato un calo netto delle prenotazioni del 35%.

Circa redazione

Riprova

Unicef: “Più di un bimbo su 4 in grave povertà alimentare”

Più di un bambino su quattro sotto i 5 anni nel mondo vive in “grave …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com