Covid, in calo contagi e Rt: incidenza più alta in Abruzzo

Risultano in calo i contagi Covid in Italia nell’ultima settimana, un dato he potrebbe essere in parte attribuibile a “una ridotta frequenza di diagnosi effettuate durante i giorni festivi”. Secondo quanto riportato nel Monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità e Ministero della Salute, l’incidenza di casi Covid-19 diagnosticati e segnalati nella settimana tra il 21 e il 27 dicembre è pari a 70 casi per 100mila abitanti, in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando era 103 casi per 100mila abitanti. L’incidenza settimanale dei casi diagnosticati e segnalati risulta in diminuzione nella maggior parte delle Regioni e Province autonome rispetto alla settimana precedente. L’incidenza più elevata è stata riportata in Abruzzo (149 casi per 100mila abitanti) e la più bassa in Sicilia (3 casi per 100mila abitanti). In calo anche l’indice di trasmissibilità (Rt) basato sui casi con ricovero ospedaliero al 19 dicembre, sotto la soglia epidemica, pari a 0,76 (0,73-0,79), in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando era 0,96. La fascia di età che registra il più alto tasso di incidenza settimanale è la fascia sopra i 90 anni. L’incidenza settimanale è sostanzialmente stabile in tutte le fasce d’età. L’età mediana alla diagnosi è di 59 anni, stabile rispetto alle settimane precedenti. La percentuale di reinfezioni è circa il 45%, sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente.

Circa redazione

Riprova

Milano, violenze su bimbe di una scuola materna: maestro arrestato

Un maestro è stato arrestato dalla polizia locale, su richiesta della procura di Milano, con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com