Calcio: Uefa, esecutivo dedicato al fair play finanziario

Domani si riunisce il comitato esecutivo dell’Uefa, riunione che proseguirà anche mercoledì e che si terrà a Nyon. Tra le diverse argomentazioni si tratterà principalmente del fair-play finanziario. Di fatti mercoledì oltre alla conferenza stampa sui lavori dell’esecutivo, l’Uefa organizza una “giornata del fair-play finanziario, a beneficio dei media, con la partecipazione di alcune personalità del calcio, fra i quali Ernesto Paolillo, amministratore delegato dell’Inter. Un club non deve spendere più di quanto incassa, questo il credo di Michel Platini, presidente dell’Uefa, che verrà messo progressivamente in atto dalla prossima stagione per i club europei. L’esecutivo farà quindi un punto sul sistema delle licenze Uefa, prima di occuparsi di altri argomenti come i calendari delle competizioni giovanili o il programma del 36/o congresso che si terrà il 22 marzo ad Istanbul. Dopo i lavori dell’esecutivo, il segretario generale dell’Uefa Gianni Infantino aprirà la giornata del fair-play finanziario, dando informazioni generali sulla sulla questione. Quindi, il presidente del Lione Jean-Michel Aulas ed appunto Ernesto Paolillo risponderanno alle domande dei giornalisti sull’argomento. Seguiranno nel pomeriggio spiegazioni più dettagliate sul sistema delle licenze Uefa e le regole del fair-play finanziario. In particolare verrà esaminata la conformità del nuovo regolamento con la legislazione europea.

Circa redazione

Riprova

Lo scudetto a Napoli, esplode la festa in città.  Cori, bandiere e fumogeni all’esterno dello stadio Maradona

Pareggiando 1-1 in casa dell’Udinese il Napoli è campione d’Italia a cinque giornate dal termine. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com