Bangladesh: sale a 500 numero vittime per crollo edificio a Dacca

A distanza di dieci giorni dal crollo dell’edificio di 8 piani avvenuto a Dacca, si continua a scavare. I soccorritori impegnati nell’operazione hanno recuperato altri corpi senza vita, portando così a oltre 500 il numero delle vittime. “Il bilancio è ora di 501 morti”, ha detto il luogotenente Mir Rabbi, del centro di coordinamento delle operazioni. Le persone che sono state invece tratte in salvo, sono circa 2.437. Ieri, le autorità hanno annunciato di aver sospeso dalle sue funzioni il sindaco di Sanar, la località dove si trovava l’edificio, per averne autorizzato la costruzione e non averlo chiuso dopo le denunce di crepe rinvenute sull’immobile. Le persone arrestate finora sono otto.

Circa redazione

Riprova

Ong World Central Kitchen: 7 membri dello staff uccisi

Sono sette gli operatori umanitari della ong World central kitchen morti in un raid israeliano …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com