Bangladesh: condannato a morte leader del partito islamico

E’ stato condannato a morte il più alto leader del partito islamico Jamaat-e-Islami, del Bangladesh. La condanna è stata emessa oggi dalla Corte suprema per violenze commesse durante la lotta per l’indipendenza. Il politico Abdul Quader Molla, questa è la sua identità, era stato condannato al carcere a vita, ma la corte ha aumentato la sua pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com