Allarme Corte dei Conti: “Pressione fiscale al 53%, rischio indebolimento per Equitalia”

Brusca impennata della pressione fiscale, che ha raggiunto la soglia del 53%. Il monito arriva dal presidente della Corte dei Conti Giampaolino, che durante un’audizione in Parlamento dichiara: “le ampie dilazioni di pagamento” a Equitalia (fino a 74 rate portate a 120 dal decreto del fare) contengono “il rischio da un lato di un indebolimento dell’azione della società e dall’altro un potenziale elemento di distorsione della concorrenza tra operatori economici”, ha aggiunto Giampaolino.

“L’evasione fiscale, ha aggiunto, ‘continua ad essere un problema molto grave”. Ma esistono “divisioni su un tema come quello del contrasto all’evasione che per sua natura dovrebbe costituire elemento di piena condivisione e concordanza”.

Circa redazione

Riprova

Matteo Renzi: ‘Pd e Zingaretti immolati sull’altare di Conte’

Enrico Mentana ha reso noto il sondaggio Swg riguardante il quadro politico con Giuseppe Conte leader del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com