“AL POSTO SBAGLIATO” A RENDE

Mentre si avvicina il 21 marzo – Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, riconosciuta dallo Stato nel 2017 – la compagnia Teatro Rossosimona si appresta a portare sulla scena una nuova replica di “Al posto sbagliato. Storie di bambini vittime di mafia”, spettacolo di teatro civile interpretato e diretto da Francesco Pupa tratto dal libro omonimo di Bruno Palermo, nel cartellone del Tirreno Festival .

Grazie alla condivisione con Libera, l’associazione fondata da don Luigi Ciotti, lo spettacolo è reduce dai successi ottenuti al Teatro Villa di Belvedere di Mirano (VE) il 14 e 15 marzo scorsi, su invito del Presidio Miranese, e al Teatro comunale di Rio Saliceto (RE) lo scorso 16 marzo, per volontà dell’amministrazione comunale che, insieme allo spettacolo, ha previsto un dibattito alla presenza di Bruno Palermo e di Margherita Asta, familiare delle vittime della strage di Pizzolungo.

La replica rendese del 20 marzo sarà seguita da altre tre messe in scena, il 22, 23 e 24 marzo a Strongoli superiore (Kr), sempre nell’ambito del Tirreno Festival diretto da Alfredo De Luca.

La pièce attinge ad una raccolta documentata di tragici fatti di cronaca nei quali a cadere, per calcolo o per sbaglio, ci sono giovani innocenti, smentendo il luogo comune che la mafia non uccide donne e bambini. Uno spettacolo portatore di una dolorosa riflessione che grazie al linguaggio teatrale diventa collettiva e universale.

Gli eventi riportati sono finanziati con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 erogate ad esito dell’Avviso “Programmi di Produzione Teatrale – Annualità 2023” dalla Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura.

Circa Redazione

Riprova

NEL QUARTIERE TRIESTE PRENDE VITA IL RISTORANTE DIFFUSO DI ETIENNE: ETIENNE ROMA – ETIENNE VINERY – DUE CUOCHI PER AMICI

Grande fermento nel cuore del quartiere Trieste, in Via Scirè n.18, dove Stefano Intraligi (chef …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com