Catturato leader talebano nella provincia dell’Helmand

Le Forza armate afghane in collaborazione con le forze della Nato (Isaf), hanno catturato un leader talebano locale nella talebano locale nella provincia dell’Helmand, circa 555 km a sud della capitale afghana Kabul. L’uomo arrestato, di cui non si fa il nome, era a capo della commissione militare degli insorti nella provincia di Badghis ed è ritenuto responsabile di attacchi su vasta scala, smistamento di armi e raccolta di fondi. “Rappresentava sia i Talebani sia i gruppi del Movimento islamico dell’Uzbekistan ed era responsabile del coordimaneto delle attività degli insorti nelle province di Badghis e Faryab”, si legge nel comunicato. Non sono giunti per il momento commenti da parte dei Talebani. Ieri un altro leader talebano locale è stato catturato, sempre nel distretto di Nahr-e Saraj.

Circa redazione

Riprova

Usa: candidato sostenuto da Trump vince primarie governatore Pennsylvania

Doug Mastriano, candidato repubblicano sostenuto dall’ex presidente Usa Donald Trump, ha vinto le primarie repubblicane …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com