A Roma primo Microcredito in Italia per donna vittima di violenza

Importanti notizie sul primo “Microcredito di  libertà” concesso in Italia ad una donna vittima di violenza, che a breve potrà aprire un’attività nel Lazio per affrancarsi economicamente.

Comunicazione del 10 ottobre, a Roma, in via XX  Settembre, 89, in occasione dell’inaugurazione della sede nella Capitale di Fidimed, intermediario finanziario nazionale 106 vigilato da Bankitalia, di matrice confindustriale, che con l’apertura romana  completa il piano di espansione nazionale dopo le tappe di Sicilia, Novara, Milano, Napoli e Bari.

Fidimed, tra le misure di punta in campo sociale, porta a Roma  l’operatività del “Microcredito di libertà” per donne vittime di  violenza, essendo stato il primo intermediario finanziario in Italia ad attivare questa misura istituita dal Dipartimento Pari opportunità di Palazzo Chigi e gestita dall’Ente nazionale per il Microcredito; nonché il microcredito per startup e giovani che vogliano avviare un’attività imprenditoriale o professionale in centro storico. Ma anche garanzie, finanza agevolata e credito ordinario in tempi rapidi.

Circa Redazione

Riprova

Cnpr Forum: “Anche i commercialisti in campo per la ricostruzione post sisma”

Castelli (FdI): “Nel 2023 l’incremento del 73% delle liquidazioni” Manzi (Pd): “Ripensare sviluppo aree interne” …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com