Violenza contro le donne: 25 novembre iniziative di sensibilizzazione in tutta Italia.

A volte i piccoli numeri spaventano più delle grandi cifre.

Nella settimana 14-20 novembre sono morte 7 vittime di genere femminile. Praticamente una vittima al giorno.

Di queste, 2 sono state uccise dal partner.

“Sono i modelli di educazione che devono cambiare nel nostro Paese” ha dichiarato apertamente la criminologa Roberta Bruzzone in una recente intervista a RTL 102.5, specificando come il problema di base sia quello dell’educazione ai rapporti sociali.

Nella giornata del 25 novembre si terranno numerose iniziative a sostegno dell’eliminazione della violenza contro le donne in tutta Italia, a partire dalle scuole fino ad arrivare alle associazioni che operano nel settore.

A ricordare che la violenza è sempre violenza e non conosce distinzioni di genere, risalta il nuovo progetto della Fondazione Doppia Difesa: un percorso per aiutare gli uomini vittime di sfregi permanenti o con altre menomazioni.

Circa Piera Toppi

Riprova

Ponte Genova: escluse circa 500 parti civili dal processo

Sono circa 500 le parti civili escluse dal processo per il crollo del Ponte Morandi su oltre …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com