‘Toni’, scritta e interpretata da Paolo Zuccari, fino al 26 maggio al Teatro Vascello

A Roma Monteverde al Teatro Vascello dal 24 maggio al 26 maggio ore 21:00 una travolgente Pièce scritta e interpretata da Paolo Zuccari e con la collaborazione alla regia di Edward Fortes e come assistente alla regia Andrea Ceravolo, la voce di Stefania la sorella di Guido è di Antonella Attili. Costumi di Lucia Mariani, scene di Francesco Ghisu.

Produzione La Fabbrica dell’Attore del Teatro Vascello.

TONI  è uno spettacolo originale a sfondo psicologico con aspetti comici.

Guido è il protagonista, ma non è solo perchè convive con la scissione di se stesso, con una sua altra personalità, con la quale parla e riflette.

Diagnosticato schizofrenico, il protagonista per recuperare la relazione con la sua amata ex  Laura e per dimostrarle che lui può vivere senza ausilio di medicine, decide di smettere di prendere pasticche e abusa di alcool, questo lo porterà ad una accentuata alterazione della realtà, una situazione che verrà sfruttata apparantemente dal resto dei personaggi che non appariranno sul palco, forse perchè è tutto nella mente di Guido?

Cosa è successo davvero? Chi ha ucciso chi? Il medico è esistito veramente?

Una lettera, un martello, un passamontagna, la polizia.

Un noir dove l’investigazione non è la chiave dell’omicidio, ma lo è la psicologia del protagonista, che nonostante la sua malattia non è così distaccato dalla realtà, quale è il vero intento dell’autore?

Uno schizofrenico se realizza di esserlo può condurre una vita come gli altri e può anche guarire, Guido sente voci, si, ma cosa gli dicono?

Degna di nota la scenotecnica.

I sipari dello spettacolo non permettono il distoglimento dalla realtà rappresentata, la luministica sembra ricordare i maestri pittori del passato e proiettare un ambiente cupo,  come l’anima di chi soffre di una malattia mentale.

Sul palco l’autore regista protagonista  dimostra sapienza.

Valentina Nasso

Circa Redazione

Riprova

Dal 21 giugno tre giorni di APOLIDE FESTIVAL 2024 a Ivrea (TO) con MOTTA, SANTI FRANCESI, COSMO, EX-OTAGO, TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI e molti altri

Continua la storia di uno dei festival più longevi della musica italiana, APOLIDE FESTIVAL, che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com