Tapiro d’oro a Francesco Totti

Tapiro d’oro a  Francesco Totti il settimo della sua carriera. Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’oro all’ex capitano della Roma in seguito alle critiche di Antonio Cassano alla serie tv Sky “Speravo de morì prima” dedicata all’ex capitano della Roma. «La serie mi è piaciuta molto poco: l’attore non mi somiglia, inoltre mi dipingono come uno invadente e io non lo sono», aveva dichiarato il 30 marzo Cassano sempre a Staffelli.

Totti, intercettato a Roma, ha replicato: «Da quello che conosco io il personaggio gli somiglia. So che Antonio si è arrabbiato, ma per me ne è uscito bene». L’ex capitano della Roma nega anche che, come invece dichiarato da Cassano, spesso andavano direttamente a Trigoria dopo le notti brave. «Alcune volte abbiamo fatto più tardi del previsto, ma mai fino a Trigoria. Eravamo single tutti e due, quindi era giusto. Chi non l’ha fatto? Sempre con il rispetto per il lavoro che facevamo».

Meglio la moglie Ilary o l’attrice che l’ha interpretata? «Greta (Scarano) è una bella ragazza, ma non c’è gara». Infine, Totti, che ha ammesso di sentire la mancanza del calcio giocato, ha commentato anche le minacce e gli insulti ricevuti sui social da Gianmarco Tognazzi, l’attore che nella serie ha interpretato Luciano Spalletti. «Mi dispiace. Penso che Gianmarco abbia interpretato benissimo Spalletti. Spero che il mister non si sia arrabbiato».

Circa Redazione

Riprova

vincenzo de luca

De Luca e il coro dei salernitani dopo il ritorno in A: ‘Chi non salta napoletano è’

La Salernitana è tornata in A e, come riferisce il sito Fanpage,   – subito i …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com