Rida Presidente, siamo campioni

Trionfo azzurro, ancora ai rigori, stavolta valgono il tetto d’Europa, decisivo Donnarumma nella lotteria e miglior giocatore del torneo

Più forti della sfortuna, degli infortuni e del fattore campo avverso, l’Italia nel suo momento più difficile calcistico e non tira fuori gli artigli e dimostra agli inglesi che gli unici leoni in campo hanno la maglia azzurra.
Ripresa e resilienza, due parole chiave nelle idee del governo nazionale, che Mancini già da due anni ha concretizzato. Ha preso per mano la nazionale tirandola fuori dalle macerie del cataclisma Ventura ed ha ricomposto un gruppo sfasciato dalla mancata qualificazione a Russia 2018. Una cavalcata che ha portato l’Italia a Wembley in finale nella casa del calcio, con i padroni di casa avvantaggiati da ogni fattore possibile, dalla superiorità schiacciante sugli spalti all’organico interamente disponibile. Dopo soli due minuti Shaw porta in vantaggio gli inglesi. Primo tempo quasi tutto di resistenza da parte degli azzuri che nella tempesta si affidano a Capitan Chiellini in difesa ed alle ripartenze di Chiesa. Proprio dell’attaccante della Juve la prima palla gol per gli azzurri che suonano la carica.
Da quel momento cambia la gara con la supremazia azzurra evidente sia nel possesso palla che nell’occupazione del campo, pur producendo un numero esiguo di palle gol, tanto basta a Bonucci per riportare in parità la gara. Si va ai supplementari  e gli inglesi tornano a premere negli ultimi dieci intensissimi minuti del secondo tempo supplementare; tanta tensione ma anche tanta consapevolezza della solidità difensiva degli uomini di Mancini.
Si va ai rigori e dove manca lo specialista Jorginho con il suo apporto sbagliando il penality, sale in cattedra Gigione Donnarumma, che parando due tiri dal dischetto ci manda in paradiso.
Mattarella ride ed esulta da tifoso in tribuna e questo è un altro miracolo del Mancio, è l’Italia che torna sul tetto d’Europa, è un segno di rinascita che serve a tutti e che  al di là del moralismo,  che restituisce una notte di felicità ad un paese che ha versato tante lacrime e che forse ci fa veramente dire che #andràtuttobene

Circa Redazione

Riprova

Tokyo 2020. Storica Boari: è bronzo nell’arco

L’Italia conquista una storica medaglia di bronzo nel tiro con l’arco individuale femminile ai Giochi …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com