Tarocchi di Marsiglia

RAI “PLAY BOOKS” – GLI ARCANI MAGGIORI DEI TAROCCHI PER LA NUOVA EDIZIONE DELL’ORIGINAL DEDICATO AL MONDO DELL’EDITORIA

La Papessa, una delle figure più importanti del mazzo dei tarocchi, è la protagonista della nuova puntata di Play Books, la produzione Rai Contenuti Digitali e Transmediali dedicata agli amanti della lettura, disponibile da giovedì 11 aprile su RaiPlay.

Si comincia con Ilaria Gaspari che introduce il pubblico nel mondo complesso e simbolico della Papessa, una carta associata all’intuizione, alla saggezza interiore che invita a connetterci con il mistero e la saggezza universale.

Tre papesse, tre streghe, tre donne lontane nel tempo sono le protagoniste di “Weyward”, l’appassionante romanzo d’esordio della scrittrice anglo-australiana Emilia Hart. Papessa è anche Jahanara, principessa moghul colta e potente, protagonista del romanzo storico “Dietro le colonne” di Navid Carucci, mentre la giornalista investigativa Anabel Hernàndez studia in modo quasi antropologico le madri, le mogli e le amanti dei boss del narcotraffico in “Emma, la regina del Chapo”.

Claudio Morici ricorda l’audacia di Edna O’Brien, la celebre scrittrice irlandese che con “The Country Girls” sfidò le convenzioni sociali e religiose del suo paese. Matteo Vitelli consiglia “Un anno con Salinger”, il film con Margaret Qualley tratto dall’autobiografia di Joannna Rakoff: giovane donna con il sogno di scrivere su cui incombe il fantasma di un gigante della letteratura.

Il graphic novel scelto da Zuzu è “La gabbia” di Silvia Ziche, una delle più eclettiche fumettiste italiane: dramma e commedia si uniscono in una storia che affronta la delicata relazione tra madre e figlia. La cantautrice Giulia Anania scopre l’anima letteraria con Luce (tramonti a nord-est) singolo di Elisa, con il quale ha vinto il Festival di Sanremo nel 2001.

“Stregati dalla poesia” è lo spazio realizzato in collaborazione con il Premio Strega Poesia, qui Laura Pugno si mette in ascolto di quei suoni remoti e ancestrali che fanno nascere i versi di Silvia Bre ne “Le campane” interpretati dallo scrittore e musicista Valerio Millefoglie.

mentre Gioia Salvatori ci mostra l’attualità di “La morte della Pizia “di Friedrich Dürrenmatt, evidenziando il perenne conflitto tra ragione e irrazionalità, verità e menzogna.

Infine ospite nello spin off “Extra Books”, Vittorio Castelnuovo incontra Sigfrido Ranucci – tra i più apprezzati giornalisti d’inchiesta – che affida al suo libro “La scelta” scorci di vita privata tra i ricordi della carriera, le esperienze più importanti della sua vita e le memorie personali.

Play Books, produzione Rai Contenuti Digitali e Transmediali, è disponibile al link

https://www.raiplay.it/programmi/playbooks

 

 

Link alla clip

https://we.tl/t-ClRlScX41c

Circa Redazione

Riprova

PAT – Nominato il Comitato per la sicurezza alimentare e la salute e il benessere animale

Sono stati nominati  dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessore alla salute e politiche sociali, i …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com