Prima molestano la moglie, poi accoltellano il marito.Due in manette per tentato omicidio

Roma – Erano in due. Uno ha avanzato molestie ad una donna. L’altro è sopraggiunto quando il marito della sfortunata è sceso dall’auto per difenderla. L’ episodio si è verificato nella zona di Ostia.

I fatti – Un uomo, a bordo della propria auto in compagnia della moglie stava transitando lentamente, alla ricerca di un parcheggio, in una strada del litorale romano, quando ad un certo punto si è avvicinato alla vettura un uomo egiziano. Prima ha palpeggiato il seno della signora poi, dopo averla apostrofata con parole volgari, le ha offerto dei soldi per una prestazione sessuale. A quel punto il marito della donna è uscito dalla vettura per difendere la moglie, ma è stato a sua volta aggredito dal molestatore, raggiunto intanto da un amico. L'uomo, picchiato e fatto cadere a terra, e' stato raggiunto da alcune coltellate che non lo hanno colpito in viso solo perché si è difeso interponendo mani e braccia a protezione. Sul posto alcuni testimoni hanno immediatamente avvertito la polizia. Il marito della signora è stato immediatamente soccorso, mentre i due, rintracciati dagli agenti, hanno opposto resistenza. Alla fine però sono stati fermati ed arrestati. Sono entrambi egiziani. Messi a disposizione dell'autorità giudiziaria dovranno rispondere di tentato omicidio, violenza, e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo aggredito invece, dopo un breve ricovero in ospedale è stato dimesso. Le sue condizioni non sono gravi.

Circa admin

Riprova

Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in mare nel Riminese

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 23.03 sulla costa romagnola, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com