Prima assunzione a San Marco D’Alunzio presso l’azienda tessile SAN LORENZO GROUP s.r.l.

San Marco D’Alunzio. La tunisina ventottenne Salhi Sahar, ospite presso la struttura di accoglienza del Progetto SAI “Mirabella Ordinari” a titolarità del Comune di Mirabella Imbaccari che vede tra gli enti gestori la cooperativa “Opera Prossima”, è stata assunta dall’azienda tessile SAN LORENZO GROUP s.r.l., grazie a Migrants.Work, la prima piattaforma online di collocamento privato del lavoro straniero, ideata e gestita dal Consorzio Umana Solidarietà s.c.s.

Grazie alla partnership avviata sono stati organizzati due “stage formativi” destinati ai ragazzi stranieri provenienti da vari centri SAI siciliani. L’azienda si è occupata di formare i ragazzi per un periodo di una settimana, al termine del quale sono stati scelti i più meritevoli che hanno continuato la formazione per ulteriori tre settimane, così come è accaduto per la tunisina ventottenne. Questo è il primo risultato raggiunto a seguito di questa partnership, ma sia questo che altri percorsi di formazione sono sempre aperti e possono aiutare i ragazzi a trovare un’opportunità lavorativa e le aziende a sopperire alla mancanza di manodopera.

Migrants.Work, è la prima piattaforma online  di collocamento privato del lavoro straniero, specializzata nel matching tra la domanda e l’offerta di lavoro che candida lavoratori stranieri, in possesso di adeguate capacità linguistiche, pre-qualificati o addirittura già formati per svolgere le diverse mansioni richieste dalle aziende.

L’obiettivo di tale piattaforma è quello di intercettare i migranti a partire dalla loro presenza nei centri di accoglienza, orientando anche il sistema verso iniziative di formazione dedicate, per proporli nel mercato del lavoro in maniera competitiva, proteggendoli anche dal rischio di reclutamento illegale.
Il coordinatore del Consorzio Umana Solidarietà, Paolo Ragusa, ricorda e sottolinea che “un efficiente sistema di collocamento dei lavoratori stranieri, sostenuto da strumenti innovativi e da un network che sarà sempre più ampio, tutela il valore del lavoro regolare e contrasta i fenomeni di sfruttamento lavorativo e di caporalato”.

Si può accedere alla piattaforma online MIGRANTS.WORK, attraverso il sito www.migrants.work
Il portale online è diviso in due sezioni dedicate al matching tra domanda e offerta:
– Offerta: aziende, privati/famiglie, enti, che caricheranno le offerte di lavoro
– Domanda: i lavoratori stranieri che registreranno il proprio profilo, sia direttamente che attraverso loro intermediari (centri di accoglienza, patronati..).
La piattaforma mette a disposizione dei servizi collaterali come quelli della formazione, consulenza lavorativa, legale e rapporti in somministrazione.
Coloro che sono interessati, per avere maggiori informazioni in merito alle opportunità aperte, possono registrarsi alla piattaforma di Migrants.Work e contattarci alla mail migrants.work@consorzioumanasolidarieta.it

Circa Redazione

Riprova

Anziani. Corso Ulss 9 per diventare Custodi Sociali

Nel Distretto 3 – Pianura Veronese è in partenza un corso di formazione gratuito e …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com