Palermo. Piano Oo.Pp. Caronia e Gelarda: “Intollerabili intimidazioni al Consiglio comunale”

La discussione in Consiglio comunale sul piano triennale delle opere pubbliche relativo al periodo 2020-2022 dovrà svolgersi alla presenza del Segretario generale e dell’avvocatura “che dovranno chiarire i contorni formali e normativi entro cui il dibattito e la votazione si svolgono.”

Ne dà comunicazione Marianna Caronia che oggi ha partecipato alla conferenza dei capigruppo che ha deciso la calendarizzazione del voto sul documento di programmazione.

“Dopo le gravissime accuse rivolte dalla Giunta ai Consiglieri comunali – affermano Marianna Caronia e il capogruppo della Lega Igor Gelarda – è indispensabile fare chiarezza e che a farlo siano gli uffici.

Non è tollerabile questo clima di intimidazione rivolto al Consiglio comunale perché a tutti i costi si approvi il Piano triennale con la linea A del tram (quella di via Libertà, ndr).

Continuiamo a ribadire che siamo favorevoli a finanziare forme di mobilità sostenibile, ma non certo qualunque proposta né tantomeno quelle destinate ad arrecare un danno irreversibile alla città”.

Circa Redazione

Riprova

“Io voto Giorgia perché è una di noi…”. Lo spot di FdI per le Europee: parla la gente comune

Gente comune, lo studente, la pensionata, l’agricoltore, il medico, la donna diversamente abile, l’operaio, la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com