NASCE CONFESERCENTI ACERRA, IL DISTRETTO DEL COMMERCIO IL PRIMO OBIETTIVO

Il Presidente di Confesercenti Campania Vincenzo Schiavo: «Ci sono potenzialità economiche importanti, apriremo un dialogo con il Comune, tanti i progetti al via».

Scelto Ambrogio Soriano come presidente di Confesercenti Acerra.

E’ stata inaugurata questo pomeriggio la sezione di Acerra di Confesercenti. Alla presenza di Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania e vicepresidente Nazionale con delega al Mezzogiorno, è stata costituita l’associazione del territorio che si propone di assistere, sostenere e promuovere le tante attività ed aziende acerrane. Come presidente di Confesercenti Acerra è stato scelto Ambrogio Soriano, figura imprenditoriale importante, proprietario di una storica azienda del beverage di Acerra. A comporre il direttivo ci sono il segretario Nicola D’Anza e i consiglieri Gaetano Paolella, Antonio Tufano e Ciro Elmo. Presenti anche Vincenzo Mangone, Nicola D’Onofrio, Domenico La Montagna, Salvatore Riemma, Attilio Albachiara e Angela Mormile. Sono già circa 100 le attività iscritte a Confesercenti Acerra, a breve ne saranno molte di più. «Confesercenti Campania aggiunge un alto tassello territoriale importante ad Acerra – commenta Vincenzo Schiavo-, dove ci sono potenzialità economiche e progetti imprenditoriali molto lungimiranti. In questa sezione ci sono persone fortemente interessate a costituire un Distretto del Commercio, e noi riteniamo che ci siano tutti i presupposti. Sarebbe una grande opportunità per il territorio acerrano, Confesercenti intende sostenere questo progetto, che consentirebbe alle tante piccole e medie aziende di Acerra di ricevere un contributo economico dalla Regione Campania. Sarebbe un’importante aiuto per gli imprenditori in questo momento di difficoltà economica». Confesercenti Campania e la sezione di Acerra, inoltre, pianificheranno altri progetti. «E’ emersa la necessità di collaborare e instaurare un dialogo continuo con la politica locale, con il sindaco e con gli assessori non solo sul rilevante tema del “Distretto del commercio” ma anche per realizzare, per esempio, l’illuminazione green del Comune, per stabilire regole certe nel rispetto dell’occupazione del suolo pubblico, per valutare la possibilità di ampliare le attività commerciali. Molto presto- conclude il presidente Schiavo – ci sarà un’assemblea pubblica di Confesercenti Acerra, aperta a tutti gli imprenditori, per valutare e ragionare sulle tante possibilità di sviluppo economico di questa terra e sui progetti al via».

Circa Redazione

Riprova

PAT – Scuola secondaria di Mori, oltre 13 milioni per il nuovo plesso scolastico

La Giunta provinciale, su proposta dell’assessore agli enti locali Giulia Zanotelli, nella seduta odierna ha …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com