MOSTRA PERSONALE -Salsedine- Artista Valeria Magini, dal 23 maggio al 21 giugno

Salsedine

Valeria Magini

a cura di Velia Littera

e testo critico di Fosco Vulicevic

Roma | 23 maggio – 21 giugno 2024

Vernissage: 23 maggio 2024, ore 18

Roma | Galleria Pavart

Roma 23 maggio 2024, la galleria inaugura la mostra personale “Salsedine” di Valeria Magini a cura di Velia Littera con testo critico di Fosco Vulicevic.

“Salsedine” è una mostra d’arte che celebra l’essenza del mare attraverso i lavori della giovane artista Valeria Magini. Il pubblico è trasportato in un viaggio emozionante e profondo tra le onde e le sfumature del mare. In questo scrigno di esperienze che profumano di sale e libertà, l’artista offre una prospettiva unica e intima sulla vita vissuta o immaginata, intrisa di emozioni, riflessioni e memorie.

La mostra raccoglie una serie di dipinti che catturano gli attimi più preziosi e fugaci trascorsi a contatto con il mare. Ogni pennellata racconta una storia, ogni colore evoca un’emozione, trasportando chi osserva in mondi sconosciuti e familiari allo stesso tempo. Saranno esposte, quindi, imponenti tele che abbracciano intere pareti a intime miniature che richiedono uno sguardo ravvicinato per essere apprezzate appieno.

Ma “Salsedine” non è solo una celebrazione della bellezza naturale del mare, è anche un’ode alla resilienza umana e alla capacità di trovare conforto e ispirazione nelle sfide della vita. Attraverso le sue opere, l’artista trasmette un messaggio di speranza e di forza interiore, invitandoci a navigare le acque tumultuose della vita con coraggio e determinazione.

Effettivamente nella maggior parte dei suoi quadri vi è racchiuso un piccolo momento di struggente affetto verso gli esseri umani che popolano la sua vita e i suoi ricordi. Sembra che le sue opere registrino o meglio ricreino quei momenti dove l’artista ha provato una piccola stretta al cuore, un picco di emotività che denota ciò che per lei è memorabile. Ci sorprendiamo a condividere l’emozione che lega l’artista a quel momento, amiamo i suoi cari senza conoscerli, e insieme a lei ci ritroviamo a ripetere: “Io esisto, io ho amato e ne vale la pena, ne vale la pena, ne vale la pena, ne vale la pena”, afferma lo storico dell’arte Fosco Vulicevic che ha anche scritto il testo critico inserito nel catalogo della mostra.

Ogni mio lavoro parte dal disegno e dallo studio di immagini di dipinti, fotografie, fumetti o persone; osservo e rielaboro, esploro e indago il reale. Uso il colore a campiture e successivamente stratifico, per ricreare corpi sinuosi e in movimento. Cerco di immortalare attimi di vita in cui le emozioni sono protagoniste”, dichiara l’artista Valeria Magini.

Valeria Magini nasce a Roma nel 1991, dove è cresciuta e vive tuttora. Sensibile all’arte fin da bambina, coltiva questa passione grazie alla sua famiglia, cresce ammirando i dipinti del nonno e dello zio. Il suo incontro con alcuni artisti, come Luciana Raggi e Chiara Rapaccini, le offre l’opportunità di continuare a cercare il proprio percorso. Osservare la realtà e narrarne i contorni indefiniti è il segno distintivo delle sue opere, in cui si mescolano colori vividi. Valeria Magini è in grado di dipingere istintivamente ciò che i suoi occhi osservano. Le sue tele sono momenti di vita vissuta. Le emozioni sono fisse nell’eremitaggio e con maestria l’artista riesce a portare su carta o tela impressioni della vita quotidiana. Le sue opere sono realizzate con pastelli ad olio e acrilico. Il suo esordio come pittrice avviene nella mostra collettiva “Incontri” tenutasi al Museo delle Civiltà di Roma, aprile 2022. A seguire ha partecipato a diverse mostre collettive a Roma. Nel 2023 viene selezionata per una residenza d’arte in Austria e presenta la sua prima personale “Istantanee” alla Galleria Moderni di Roma con il Patrocinio della Fondazione Mario Moderni.

MOSTRA PERSONALE:

Titolo: Salsedine

Artista: Valeria Magini

Curatrice: Velia Littera

Testo critico: Fosco Vulicevic

Dove: Galleria Pavart

Luogo: Roma, Via Giuseppe Dezza 6B 00152

Date Mostra:  23 maggio-21 giugno 2024

Vernissage: 23 maggio 2024, ore 18

Wine tasting durante il vernissage: Borgo del Baccano

Per informazioni:

Pavart Roma, galleria d’arte contemporanea: info@pavart.it

IG @pavartroma | T. +39 06 58303356

Orari galleria: dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle 18

Circa Redazione

Riprova

Veronica Cruciani dirige Lodo Guenzi e Sara Putignano in prima nazionale in “Molto rumore per nulla” al Teatro Romano di Verona

Veronica Cruciani dirige Lodo Guenzi e Sara Putignano in “Molto rumore per nulla”, uno dei …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com