Morto Silvio Berlusconi, ha cambiato tv e politica

E’ morto all’ospedale San Raffaele di Milano dove era nuovamente ricoverato da venerdì sorso Silvio Berlusconi. Il leader di Fi aveva 86 anni.

Sarà spostata nella sua casa, a Villa San Martino ad Arcore, il corpo dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi morto questa mattina al San Raffaele di Milano. Lo si apprende da fonti qualificate. Le operazioni per il trasporto della salma sarebbero già in corso.

“Silvio Berlusconi era soprattutto un combattente, era un uomo che non aveva mai avuto paura a difendere le sue convinzioni e sono state esattamente quel coraggio e quella determinazione a farne uno degli uomini più influenti della storia d’Italia, a consentirgli di imprimere delle vere e proprie svolte nel mondo della politica, della comunicazione e dell’impresa”. Così la premier Giorgia Meloni in un videomessaggio.  “Con lui l’Italia ha imparato che non doveva mai farsi imporre dei limiti. Ha imparato che non doveva mai darsi per vinta. Con lui noi abbiamo combattuto, vinto, perso molte battaglie. E anche per lui porteremo a casa gli obiettivi che, insieme, ci eravamo dati. Addio Silvio”.

Si va verso funerali di Stato nel Duomo di Milano per Silvio Berlusconi. La certezza della cerimonia nella cattedrale si avrà nel momento in cui saranno proclamati i funerali di Stato, che paiono scontati.

“In segno di rispetto per la scomparsa di Silvio Berlusconi il Partito Democratico ha deciso di rinviare la Direzione prevista per oggi”. Lo rende noto il Pd.

Nel giro di pochi minuti si sono moltiplicati i curiosi davanti all’ingresso dell’ospedale San Raffaele di Milano e i giornalisti, anche loro in continuo aumento, hanno iniziato le dirette tv. Diversi i passanti e studenti universitari del vicino ateneo che si sono fermati, percependo il fermento di giornalisti e operatori. Aumentano anche i cronisti in arrivo, in seguito alla notizia della morte di Silvio Berlusconi. Nessuna tensione questa mattina fino alle 9.30, quando però l’arrivo dei familiari dell’ex premier ha destato immediata preoccupazione.

La notizia della morte di Silvio Berlusconi fa il giro del mondo, in apertura dei siti dei principali media internazionali. Dalla Bbc al Guardian, dalla Cbs a Sky News, da Al Jazeera a Arab News, da Le Monde al El Pais, da Indian Times al Financial Time, da Deutsche Welle al Jerusalem Post, al Japan Times, tutti hanno la breaking news della scomparsa del Cavaliere.

l fratello Paolo e i figli Eleonora, Barbara, Marina e Pier Silvio sono all’ospedale San Raffaele dove l’ex premier e leader di FI ed ex premier è morto stamani. Tutti erano arrivati nel giro di pochi minuti. L’ex premier era entrato nella struttura venerdì scorso per essere sottoposto ad “accertamenti programmati” legati alla leucemia mielomonocitica cronica di cui soffre da tempo.

L’ultimo messaggio pubblico del presidente di Forza Italia era stato diffuso esattamente un mese fa, il 12 maggio. Sui profili social, Berlusconi era apparso in un video in cui invitava gli elettori di FI e delle altre forze di maggioranza ad andare a votare alle amministrative che si sarebbero tenute domenica 14 e lunedì 15 maggio.

“Io sono ancora al San Raffaele – affermava Berlusconi in apertura del videomessaggio -, ma per voi ho messo ancora giacca e camicia, per ricordarvi che domenica e lunedì si svolgeranno le elezioni amministrative per i sindaci e per gli amministratori in 700 Comuni e città italiane”.

“Vorrei ricordare a tutti i nostri concittadini il dovere di andare a votare perché chi non vota lascia agli altri di decidere sul futuro del suo comune e della sua città, quindi chi non vota non è un buon cittadino, non è un buon italiano”, proseguiva il presidente azzurro.

“Voglio ricordarlo – continuava il leader di FI – a tutti gli elettori di Forza Italia, ma anche agli altri elettori dei partiti che formano la maggioranza del governo attuale di cui noi siamo la spina dorsale e voglio anche ringraziare quegli elettori che nei settecento comuni, là dove ci sarà un nostro candidato capace e convincente, daranno a noi e a Forza Italia il loro voto, perché questo voto alle amministrative può incidere sul peso del nostro governo”.

“Vi ringrazio tanto, vi abbraccio tutti e, mi raccomando, andate tutti a votare”, concludeva Berlusconi.

Circa Redazione

Riprova

‘Elementari, ritornano ottimo e insufficiente in pagella’, proposta del ministro Valditara

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha annunciato importanti novità riguardanti le pagelle …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com