Microsoft cancella l’ultimo aggiornamento di Windows 10: cosa fare

Arriva la comunicazione ufficiale da parte di Microsoft: l’aggiornamento KB4524244 è stato temporaneamente rimosso a causa dei problemi segnalati dagli utenti negli ultimi giorni. L’aggiornamento KB4524244 era stato rilasciato martedì 11 febbraio e andava a coprire 99 falle di sicurezza scoperte dagli sviluppatori Microsoft. Il “Patch Tuesday Update” se da un lato risolve problemi critici di sicurezza, dall’altro ha causato enormi disservizi agli utenti: in molti non riuscivano più a resettare il computer, mentre altri si sono ritrovati con il desktop azzerato.

L’azienda di Redmond è stata costretta a intervenire tempestivamente cancellando l’update da tutti i canali disponibili e si è messa al lavoro per trovare nel più breve tempo possibile una soluzione. nel frattempo gli utenti coinvolti nel disservizio hanno un’unica possibilità: disinstallare l’aggiornamento KB454244. L’aggiornamento è stato rimosso non solo per Windows 10, ma anche su Windows Server e Microsoft Update Catalog. Ecco cosa fare per tornare a usare il proprio PC

Windows 10, l’aggiornamento KB4524244 è stato cancellato

Microsoft ha rilasciato una comunicazione ufficiale che riguarda tutti gli utenti che hanno avuto problemi con l’aggiornamento KB4524244 “Questo aggiornamento per la sciurezza stato rimosso a causa di un problema che riguardava un numero ristretto di dispositivi. Non verrà offerto nuovamente su Windows Update, Windows Server Update Services (WSUS) o Microsoft Update Catalog. La rimozione di questo aggiornamento per la protezione autonomo non influisce sull’installazione corretta o su eventuali modifiche all’interno di altri aggiornamenti per la sicurezza dell’11 febbraio 2020“. L’azienda di Redmond ha voluto specificare che la rimozione non riguarda gli utenti che non hanno riscontrato problemi con l’ultimo aggiornamento.

Problemi ultimo aggiornamento Windows 10

Quali sono i problemi che la maggior parte degli utenti ha riscontrato con l’ultimo aggiornamento di Windows 10? Microsoft elenca due tipologie di disservizi, molto differenti tra di loro:

  • Problemi nell’istallazione o dopo l’installazione dell’aggiornamento KB4524244
  • La funzione “Reset” del PC non funziona.

Alcuni utenti su Reddit e sui social network segnalano anche altri problemi: desktop completamente azzerato, come se fosse tornato a quello dell’installazione base di Windows 10, e account utente caricati come se fossero profili temporanei.

Come capirete, si tratta di una serie di problemi completamente differenti tra di loro che non fanno altro che creare disagio negli utenti.

Windows 10, come risolvere

Microsoft offre anche una soluzione temporanea in attesa dell’uscita del nuovo aggiornamento. Cosa bisogna fare? Molto semplice: disinstallare l’update KB4524244. Per farlo è necessario entrare in Windows Update (cercatelo tramite Cortana) e premere sulla voce “Visualizza cronologia degli aggiornamenti”. Nella scheda che si aprirà, premete sulla voce “Disinstallare gli aggiornamenti” e poi selezionate KB4524244 e premete su “Disinstalla”.

In questo modo potrete tornare a utilizzare Windows 10 e il vostro computer senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com