epa08924921 A handout photo made available by the Mexican Presidency shows Head of State of Mexico, Andres Manuel Lopez Obrador, who speaks during his press conference at the National Palace, in Mexico City, Mexico on 07 January 2021. Lopez Obrador refused to comment on the violence in Washington caused by supporters of Donald Trump, arguing that Mexican foreign policy is one of nonintervention. EPA/MEXICO PRESIDENCY / HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Messico: presidente, Usa riformino politica immigrazione

Il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador ha esortato il governo americano a intervenire con profonde riforme sulla politica di immigrazione del Paese mentre migliaia di migranti che avevano iniziato la loro marcia verso gli Usa sono stati bloccati dalla polizia nel vicino Guatemala.
Secondo quanto riporta la Bbc, Lopez Obrador si è augurato ieri che il presidente eletto Joe Biden sia disposto a lavorare con il Messico e altri Paesi sudamericani su questa difficile questione.

Come è noto, circa 7mila migranti – provenienti soprattutto dall’Honduras – si trovano attualmente in Guatemala.
“Durante la sua campagna, Joe Biden aveva offerto di mettere a punto una riforma dell’immigrazione e io spero che sarà in grado di farlo, Questo è ciò che spero”, ha detto il presidente messicano. “Penso che sia giunto il momento di mantenere l’impegno”, per la riforma dell’immigrazione, ha aggiunto.

Circa Redazione

Riprova

Tokyo 2020: Verso elezione 12 donne nel comitato direttivo

Il comitato organizzatore di Tokyo 2020 è pronto a inoltrare la richiesta per l’elezione di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com