Maurizio Zamparini si sfoga dopo la morte del figlio

La notizia della morte di Armando Zamparini, figlio dell’ex patron del Palermo Maurizio, ha scosso il mondo del calcio. Il ragazzo si è spento a soli 23 anni a Londra, pare per arresto cardiaco, ma le autorità inglesi stanno indagando sui fatti.

Una morte improvvisa e ovviamente dolorosa per Maurizio Zamarini, che ha voluto rilasciare qualche dichiarazione a La Repubblica dopo aver appreso la terribile notizia: “Armandino è morto proprio il giorno prima che iniziasse a lavorare in una grande azienda, qui a Londra. Gli avevo mandato un messaggio giovedì, il giorno prima: ‘In bocca al lupo!’. Ma non ho mai ricevuto risposta. Perché Armandino l’altro ieri è morto. È una tragedia infinita”.

Armando è morto nel suo appartamento londinese che condivideva con l’amico Thomas: “Non avevamo avuto alcun segnale e Armando era un ragazzo pulitissimo – continua a raccontare a fatica papà Maurizio -, giovedì Thomas è uscito di casa presto mentre mio figlio è rimasto in casa. Poi la governante alle due e mezza l’ha trovato inerme, immobile. Ha chiamato subito l’ambulanza, ma è stato tutto inutile. Armandino era già morto”.

Maurizio Zamparini ha smentito l’ipotesi di un arresto cardiaco: “Ha sofferto di una forte bronchite asmatica in passato, che gli ha dato vari problemi, ma nient’altro che io sappia. Morte violenta? Le autorità inglesi stanno ancora indagando, ma per ora non c’è nulla che faccia pensare a questo”.

Gli avvocati dell’ex numero uno del Palermo assicurano: “Armando si è spento serenamente. Sarà riportato in Italia e lì sepolto”. Il mondo del calcio si è intanto stretto al dolore di Zamparini. Cordoglio, ovviamente, dal club rosanero, guidato dall’imprenditore per 15 anni. Maurizio Zamparini chiude l’intervista sfogandosi dopo gli ultimi anni tormentosi a causa di procedimenti giudiziari: “Ne ho passate tante nella vita, ora anche anche questa, non è giusto”.

Circa Redazione

Riprova

BB.CC. e I.S. I rostri della Battaglia delle Egadi oggetto di una missione di studio tra SopMare e RPM Foundation

La Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana e la RPM Nautical Foundation, hanno avviato la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com