L’Odcec di Roma corre per la legalità: commercialisti in gara domenica 15 ottobre

ROMA. Anche i professionisti dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma saranno al via, domenica 15 ottobre 2023, della seconda edizione del trofeo “Roma conCORRE per la legalità”. La gara podistica, organizzata nell’ambito della “Roma Urbs Mundi”, si pone lo scopo di diffondere attraverso lo sport un messaggio sul valore civile e educativo della legalità economica, solidarietà sociale e sostenibilità ambientale. L’iniziativa è organizzata dal Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza in collaborazione con associazione GSBRun (Gruppo Sportivo Bancari Romani), Camera di Commercio di Roma e alcuni Ordini professionali, tra i quali l’Odcec di Roma guidato dal presidente Giovanni Battista Calì.

Per promuovere i valori di legalità economica, tutti i partecipanti alla competizione (finanzieri, professionisti, imprenditori, commercianti e artigiani), indosseranno una maglietta che recherà sul retro il testo del 1º comma dell’articolo 53 della Costituzione: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”. Tutto ciò a testimonianza della sinergia delle categorie coinvolte, che nell’immaginario collettivo appaiono collocate su posizioni contrapposte ma che invece sono determinate, ciascuno nel proprio ruolo, a garantire le necessarie condizioni di legalità all’economia del Paese, soprattutto in questo particolare momento congiunturale.

Un ulteriore valore in campo è la solidarietà sociale, che si lega strettamente al Trofeo, in quanto ad esso saranno associate diverse iniziative benefiche a favore di “Special Olympics Italia Onlus”, movimento globale a carattere internazionale impegnato a promuovere lo svolgimento di competizioni sportive nel mondo delle disabilità, a cui andrà una parte della quota di iscrizione.

Giovanni Battista Calì, presidente dell’Odcec di Roma, afferma: “Siamo felici di essere presenti anche alla seconda edizione del trofeo “Roma conCORRE per la legalità”, un importante momento di condivisione e impegno civile. Questa gara podistica rappresenta un’opportunità unica per dimostrare il nostro impegno verso i valori di legalità economica e civile. Uniamo le forze con altre categorie professionali e cittadini per promuovere un messaggio di responsabilità e coesione nella società. Sarà un onore correre insieme per una causa così nobile”.

Circa Redazione

Riprova

PAT – Al via il bando 2024 per la valorizzazione di progetti culturali sovracomunali

Sostenere finanziariamente i progetti culturali di carattere sovracomunale che hanno come finalità la creazione di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com