LAVORO,CERRETO (FDI): PROPOSTA CISL SU PARTECIPAZIONE LAVORATORI A IMPRESA

La legge di iniziativa popolare sostenuta da 400mila firme promossa dalla Cisl, nonché i progetti di legge presentati anche da Fratelli d’Italia, rimettono al centro del dibattito politico il grande tema della partecipazione dei lavoratori all’ impresa nello spirito della concreta attuazione dell’art. 46 Costituzione.  Questo tema può essere la grande occasione per rilanciare un modello vincente e partecipativo in grado di superare dicotomie per certi versi non più attuali. Impresa e lavoratori possono convergere in un destino comune fondato su basi partecipative nelle molteplici declinazioni che questo principio ci offre. Ha commentato così Marco CERRETO, di Fratelli d’Italia, componente della Commissione d’inchiesta sulla sicurezza del lavoro e Capogruppo Commissione Agricoltura, sulla presentazione della proposta di iniziativa popolare promossa dalla Cisl e in esame in Commissione lavoro.

Un passo importante per risolvere il conflitto tra governo e sindacati puntando sul dialogo sociale, in modo da assorbire tutte le questioni in essere, in un accordo generale, che può rappresentare, una delle possibili soluzioni per uscire dall’impasse che spesso paralizzano, i rapporti tra le parti sociali. Cosi, a margine dell’iniziativa, gli esponenti Partenopei di FdI, Rosario LOPA e Alfredo CATAPANO.

Circa Redazione

Riprova

OMPETENZE E LAVORO, L’84% DELLE AZIENDE PRONTE AD ASSUMERE NEI PROSSIMI SEI MESI

Indagine di Fòrema sul tessuto economico del Veneto. La manifattura guida le richieste (44% di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com