La Fondazione Ebris apre le porte alle Giornate FAI di Primvera

Sabato 25 marzo, e domenica 26 marzo, gli spazi della Fondazione Ebris di Salerno saranno aperti al pubblico in occasione delle Giornate FAI di Primavera. Si tratta di uno degli eventi più importanti in Italia, dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese, che vedrà in questo fine settimana l’apertura di oltre 750 luoghi su tutto il territorio italiano, spesso poco noti o normalmente chiusi al pubblico.

Un’occasione unica per la Fondazione Ebris per far conoscere ai salernitani le bellezze e i suggestivi spazi offerti dalla propria sede. Affacciata sullo splendido Golfo di Salerno, la Fondazione Ebris ha al suo interno un cuore ricco di storia e di cultura oltre che di scienza. Ambienti che sorgono su quello che fu l’antico monastero del XII secolo di San Nicola della Palma e che hanno ancora al loro interno i suggestivi reperti storico-archeologici sapientemente recuperati e custoditi.

“Siamo davvero orgogliosi, come Fondazione Ebris, di partecipare a questo importante evento – ha affermato il dottor Giulio Corrivetti, vicepresidente del CdA della Fondazione Ebris – Queste due giornate ci danno l’opportunità di far conoscere ai salernitani un luogo storico, con un’anima fondativa e una testimonianza assoluta del tempo che è trascorso in questa comunità. In una città di Salerno che abbraccia sicuramente, in un perimetro non solo temporale ma anche fisico, la vecchia Scuola Medica Salernitana”.

Circa Redazione

Riprova

Marina Brambilla, prima donna Rettrice dell’Università Statale di Milano

  1.651 preferenze contro 644. Sono i numeri che hanno consacrato la professoressa ordinaria Marina …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com