La ‘Cnn’ promuove Giorgia Meloni

Cento giorni di successi riconosciuti a Giorgia Meloni e una statura di leader a sui agio tra i grandi del mondo. Con un interrogativo: “Il primo ministro italiano fermerà i barconi o saranno loro a fermare lei?”. È questo il titolo di un’analisi condotta dalla Cnn, il principale network televisivo americano e tra i più importanti del mondo, sui ”primi cento giorni” del governo Meloni che ”sono considerati un successo”. Un mandato durante il quale ha dimostrato di ”non essere neanche lontanamente come alcuni avevano temuto”.

La vittoria elettorale della Meloni, scrive la Cnn, è stata un momento sorprendente nella politica italiana. Non solo per la rapida ascesa del suo partito di destra. L’emittente ricorda che ”è stata la più giovane e la prima donna premier italiana”, ma ”anche la sua prima leader eletta dal 2011, avendo ottenuto una maggioranza in salute”. Insomma, prosegue la Cnn, ”la gente ha parlato, ha voluto lei e tutto quello che lei rappresenta”. E ”ora tutti si chiedono se può dare seguito alle sue promesse agli elettori”. Il network americano pone l’accento sul tema dei migranti e fa notare la strana “casualità” dell’aumento degli arrivi con la Meloni al governo, fino a dedurne che la sinistra stia facendo di tutto per boicottare le misure d’emergenza prese dall’esecutivo.

Circa Redazione

Riprova

Rosatellum, Italia nel mirino della Cedu

“Il ricorso presentato alla Corte europea dei diritti dell’uomo (Cedu) sulla legge elettorale italiana non …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com