Ilaria Salis, autentico simbolo di comodo alle europee per Avs

Il duo Fratoianni-Bonelli, già scottato con Soumahoro, è alla ricerca della bandiera giusta per rinvigorire lo smalto perduto,  candidando Ilaria Salis, per loro nuova  Giovanna d’Arco.  Il paragone con la pulzella d’Orleans lo ritroviamo su Repubblica. Ilaria ha detto ai suoi genitori che le compagne di cella la chiamano Giovanna d’Arco. L’ardita similitudine dev’essere arrivata in redazione al giornale di Molinari come una conferma della buona causa per la canonizzazione in vita dell’italiana detenuta a Budapest ed ecco il titolo: “In carcere mi chiamano Giovanna d’Arco. Le parole di Ilaria che ora inizia a sperare“.

Giovanna d’Arco  fu protagonista di uno dei più clamorosi processi politici della storia, trattata da strega solo perché giocava con le amiche presso l’albero delle fate del suo villaggio natale e ingiuriata dagli inglesi perché si vestiva da maschio. Ma la Salis non è a processo per le sue idee ma per fatti precisi e circostanziati. E’ accusata di far parte di un’organizzazione criminale che procede con metodi violenti contro gli avversari. Anche Giovanna era una guerriera, certamente. ma combatteva per la Francia e non per un’ideologia.

Il caso Salis è un caso politico, realtà che  non aiuta la detenuta in Ungheria ma peggiora le cose, irrita la magistratura di Budapest, complica ogni trattativa. Il gioco della sinistra è contendersi il “simbolo” Ilaria Salis per farne una bandiera propagandistica in vista del voto dell’8 e 9 giugno.

Quelli di Avs  vogliono tenersi stretta Ilaria Salis che se eletta dovrà essere scarcerata. L’Ungheria potrà poi chiedere al Parlamento europeo un nuovo arresto, che dovrà essere votato dall’assemblea, ma il governo Orban non potrà trattenere in cella l’attivista italiana,  impedendole di tornare in Italia o partecipare ai lavori di aula.

Circa Redazione

Riprova

Alessandro Previti Responsabile del Circolo di Rometta del Movimento Politico “Partiamo da qui”

Un’altra promessa mantenuta. Era stato annunciato i primi di maggio e adesso è realtà. Il …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com